Modena

Parco dei Fiori

In programma

Si tratta di un’importante riqualificazione di una area collocata all’interno del territorio urbanizzato, fra le vie Salvo D’Acquisto, Giovanni Falcone e Piersanti Mattarella, nelle vicinanze del Parco della Repubblica, dove Abitcoop realizzerà complessivamente nove fabbricati.


Caratteristiche degli alloggi

L’intervento complessivo denominato Parco dei Fiori sarà caratterizzato da ampie zone verdi con percorsi pedonali e ciclabili che consentiranno di avere un’alta qualità abitativa. Abbiamo iniziato i lavori relativi alle opere di urbanizzazione e completato le assegnazioni delle prime due palazzine da 12 + 12 appartamenti, denominate Artemisia e Biancospino, che si affacciano su viale Piersanti Mattarella.

Visto il successo ottenuto e il grande interesse suscitato dall’iniziativa, stiamo lavorando sui progetti delle prossime tre palazzine che andremo a realizzare – Corniolo, Erica e Fiordaliso – per un totale di 31 appartamenti (12+7+12) a cui poi seguiranno ulteriori cinque palazzine.

Le tre palazzine di prossima realizzazione avranno le autorimesse al piano interrato, un appartamento al piano terra con giardino privato, due o tre appartamenti con ampi balconi coperti ai piani primo, secondo e terzo, mentre al quarto piano delle palazzine da dodici appartamenti, avremo due attici con ampi terrazzi in parte coperti.

Sono previste tipologie di appartamenti di varie dimensioni in grado di dare una risposta alle diverse necessità dei Soci.

Il riscaldamento degli appartamenti sarà realizzato mediante impianto radiante a pavimento (e termo-arredo nei bagni), alimentato da un impianto di riscaldamento autonomo con pompa di calore collegata ai pannelli fotovoltaici. L’impianto prevedrà anche la predisposizione per climatizzazione estiva per tutti gli ambienti abitabili escluso bagni e cucine.

Negli appartamenti non è previsto l’allacciamento del gas e quindi i piani cottura delle cucine saranno a induzione, CASE “NO-GAS”.

Abitcoop è partner CasaClima® quindi gli alloggi, in aggiunta alla Certificazione Energetica Regionale in Classe A4, saranno costruiti secondo il protocollo (non cogente) dell’Agenzia per l’Energia Alto Adige CasaClima® con l’obiettivo di raggiungere anche in questo caso la Classe A.

Oltre la dotazione della autorimessa, ogni appartamento disporrà anche di un posto auto scoperto.

Ventilazione controllata

In un’abitazione certificata CasaClima® Classe A devono essere ridotte al massimo tutte le dispersioni di calore, anche quelle prodotte dalla ventilazione dei locali per “cambiare l’aria”, che nei fabbricati normali può essere effettuata solo con l’apertura manuale delle finestre. In tutti gli appartamenti verrà perciò installato un impianto di ventilazione forzata, con “recuperatore di calore”.

Questi piccoli apparecchi, praticamente invisibili perché montati nello spessore dei muri perimetrali, arieggiano automaticamente i locali, senza dispersione di energia. Anche dopo un’intera giornata a finestre chiuse l’aria degli ambienti sarà pulita come se le avessimo appena aperte ma senza dispersioni di calore. Aprire le finestre sarà, ovviamente, sempre possibile senza alcun problema o limitazione ma semplicemente non sarà più necessario. La continua ventilazione eviterà la possibile formazione di muffe, garantendo il massimo benessere abitativo.

PROGETTISTA: ARCH. LORENZO LIPPARINI

 

Se vuoi essere informato dei nuovi progetti, iscriviti alla newsletter, così potrai ricevere gli aggiornamenti sulla apertura dei Bandi per l’assegnazione dei prossimi appartamenti.